La Guida del Salento - Home La Guida del Salento - Territorio






Territorio
Territorio
Storia
Natura
Cultura

Andar per Borghi
Andar per Borghi
Gallipoli
Lecce
Leuca
Maglie
Nardò
Otranto

Itinerari
Itinerari
La Grecia Salentina
i vini del Salento le strade
I frantoi apogei
I luoghi della fede
Dallo Ionio all'Adriatico
Per masserie e colombaie
Mamma li turchi

Soste
Soste
La Grotta Zinzulusa
Il Monastero di Martano
I Dolmen e Menhir
Torre Sabea

Dove e come
Dove e come
Alberghi
Agriturismi
Ristoranti
Artigianato
Buoni sapori
Home « il Territorio « Salento la Natura: l'abbraccio del mare « » IL MARE DEL 'TACCO D’ITALIA'

IL MARE DEL 'TACCO D’ITALIA'

È il mare il principale richiamo turistico del “tacco d’Italia” che nel versante orientale presenta ripide pareti rocciose, insenature, anfratti e grotte; quello occidentale, invece, ampie spiagge sabbiose.
All’estremità sud, il paesaggio cambia sensibilmente: alla costa alta e selvaggia, subentrano scogliere più basse, distese di sabbia, terre rossastre, vigneti ai piedi delle numerose torri cinquecentesche poste a difesa delle incursioni barbariche. Proseguendo verso nord, riserve naturali e muretti a secco punteggiano il litorale ionico fino a Gallipoli.




Foto al momento non disponibile.
  PHOTOGALLERY


Foto al momento non disponibile.